DISTRIBUZIONI

  • Versione 1.0
  • Download 1619
  • Dimensioni file 3.526 Mb
  • Conteggio file 1
  • Data di creazione 25 Febbraio 2023
  • Ultimo aggiornamento 8 Gennaio 2024

PREMESSA

Fino ad oggi l'impiego del Raspberry supportava esclusivamente l'installazione dei classici e conosciuti applicativi (mi riferisco al SolPipLOG, il VicLOG, Emocms, DalyLOG ecc.), applicativi indispensabili per "dialogare" con l'impianto fotovoltaico e le sue periferiche hardware che lo compongono (Shunt, MPPT, BMS).

Tutto questo è stato superato eliminando definitivamente l'impiego di questi applicativi che obbligavano l'utilizzo esclusivo del Raspberry, quindi finalmente oggi abbiamo la possibilità di poter utilizzare un vecchio PC o miniPC,  di sicuro molto più economico e performante di un Raspberry! (Le vecchie distribuzioni per Raspberry denominate FV-AppTotal, FV-BananaPI e FV-Monitor ,resteranno in ogni modo disponibili e  scaricabili nell'area download di questo sito Internet.)

 

REQUISITI MINIMI HARDWARE RICHIESTO E SOFTWARE NECESSARIO

A) miniPC, PC Desktop, Computer Portatile "x86" equipaggiato con almeno un 4Gb/ram (meglio 8 o 16Gb), HardDsisk con almeno 80Gb di capacità;
B) pennetta usb indispensabile per il BOOT con l'installazione di Proxmox;
C) Distribuzione ISO di Proxmox (download dal sito ufficiale proxmox.com https://www.proxmox.com/en/downloads/category/iso-images-pve);
D) Distribuzione ISO minimal Debian 11.6.0 (download www.energiadomestica.it);
E) Distribuzione ISO FV-Invhttps://www.energiadomestica.iterter 1.0 (download dal sito www.energiadomestica.it);
F) Applicativo BalenaEtcher per caricare la ISO Proxmox nella pennetta USB (https://www.balena.io/etcher);
G) Applicativo WinSCP (https://winscp.net/eng/download.php) necessario per caricare in Proxmox la ISO FV-Inverter;
H) ...per chi ci crede, tanta pazienza e volontà di fare le cose per bene!

 

PROCEDURA PER L'INSTALLAZIONE DI PROXMOX E L'IMPORTAZIONE DI FV-INVERTER

1) Download di Proxmox VE 7.3 ISO Installer dal sito ufficiale;

2) Tramite l'applicativo BalenaEtcher copiare nella pennetta USB la ISO di Proxmox appena scaricata;

3) Configurare il BIOS del PC in verrà installato Proxmox al fine che possa eseguire il BOOT in automatico (l'avvio del Sistema Operativo) selezionado come primo dispositivo la Pennetta USB;

4) Seguire step by step le istruzioni della semplice installazione di Proxmox rispondendo ai pochi quesiti richiesti (selezione dell'hard disk, credenziali di accesso, ecc.)

5) Teminata l'installazione, Proxmox è pronto per essere raggiunto/connesso tramite browser all'indirizzo IP rilasciato automaticamente in DHCP dal Modem/Router della propria rete LAN oppure specificato manualmente durante il setup di installazione, esempio https://192.168.x.x:8006 (si raccomanda di specificare i due punti : con la porta 8006 dopo l'indirizzo IP);

6) A questo punto bisogna caricare nel server Proxmox la ISO minimal di Debian 11. Nel menù di SX di Proxmox bisogna cliccare sull'icona denominata "local (proxmox)" e una volta aperta la finestra fare click su "ISO Images". A seguire bisogna fare click su "Carica" e cercare/selezionare il file ISO di Debian 11 denominato "debian-11.6.0-amd64-netinst.iso" precedentemente scaricato dal sito ufficiale Debian;

7) Ora tramite WinSCP bisogna eseguire l'upload in Proxmox della distribuzione ISO FV-Inverter. Per fare questo bisogna eseguire l'accesso all'indirizzo IP di Proxmox (192.168.x.x:8006). La username di accesso è root mentre la password è la stessa che avete indicato durante l'installazione di Proxmox;

8) Se l'accesso è andato a buon fine verrà visualizzata la radice di "root" con la sua direcoty vuota. A questo punto con il mouse bisogna cliccare due volte sull'icona gialla raffigurante la "freccetta  in alto" per riuscire a visualizzare l'intera struttura delle directory di Proxmox. Adesso, con particolare attenzione bisogna trovare in elenco la directory "var" e cliccarci sopra due volte e così ancora per la sotto directory "lib" e poi "vz" e per finire "dump". In sostanza dobbiamo fare in modo di trovarci dentro la directory "dump" e cioè in questo esatto percorso "/var/lib/vz/dump". Quando siamo sicuri che siamo dentro questa determinata direcory denominata "dump" dobbiamo trasferire (upload) nel suo interno la distribuzione ISO di FV-Inverter (anche questa scaricara preventivamente nell'area download di www.energiadomestica.it;

9) Terminato il trasferimento dell’immagine FV-Inverter si dovrà visualizzare il file appena caricato dentro dump. Infatti per avere la certezza che tutto è andato a buon fine dobbiamo accedere a Proxmox tramite il browser e cliccando su “local (proxmox) e poi a seguire “Backup” dobbiamo visualizzare lo stesso file immagine di FV-Inverter;

10) A questo punto non rimane di cliccare su “Ripristina” per caricare anzi ripristinare definitivamente la nuova distribuzione FV-Inverter! A fine operazione verrà visualizzata da dicitura “TASK OK” quindi significa che il ripristino è avvenuto con successo, per chiudere è sufficiente cliccare sulla X di questa finestra;

11) Ora finalmente siamo pronti per mandare in esecuzione FV-Inverter, infatti si può osservare che in alto a SX nel menu di Proxmox sarà comparso in elenco il nome del server virtuale FV-Inverter. Per l'esecuzione è sufficiente posizionarsi sul nome dell’immagine FV-Inverter, cliccare su “Console” e poi ancora su Avvia. Dopo pochi secondi inizierà la fase di boot del nuovo sistema operarativo. A fine operazione di avvio comparirà la classica schermata desktop di Linux e finalmente possiamo dire che l’installazione è stata ultimata con successo!

 

APPLICATIVI INSTALLATI IN FV-INVERTER 

  • GRAFANA (ver 9.3.1) - http://[ip.address]:3000 (Nome utente: admin - Password: energiadomestica)
  • NODE-RED (ver 3.0.2) - http://[ip.address]:1880 (Nome utente: admin - Password: energiadomestica)
  • MQTT (ver 2.0.11) - localhost:1883 (Nome utente: admin - Password: energiadomestica)
  • INFLUXDB (ver 1.8.10) - http://[localhost]:8086 (Nome utente: admin - Password: energiadomestica)
  • CRONOGRAF (ver 1.9.4) - http://[ip.address]:8888 (Nome utente: admin - Password: energiadomestica)
  • DRIVER "x86" per la gestione e/o comunicazione dell'Inverter e di altri componenti hardware tramite porta USB/RS232

Buon sole a tutti!

 


FV-Inverter

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Latest Comments